In evidenza

A San Candido si respira Inclusione

A San Candido, dove quest’anno la Cooperativa Sociale River Equipe Onlus ha aperto con Volontarius il centro accoglienza Casa ex Caserma Druso, a oggi sono occupati 35 ospiti su 37.

A settembre erano 30 le persone ospiti di Casa ex Caserma Druso ad avere un impiego. Da dicembre invece 35 persone su 37 lavorano con un contratto regolare o con tirocini formativi retribuiti. I lavori svolti sono principalmente nel settore della gastronomia e in quello alberghiero, ma anche presso ditte di pulizie e in piccole e medie aziende del territorio.

«Lo strumento del tirocinio formativo e di inserimento si è rivelato veramente un valore aggiunto» spiega l’equipe della struttura di San Candido, che ha aperto nel 2017 «Molti dei ragazzi che durante la stagione precedente hanno dimostrato di essere dei validi collaboratori, nella stagione invernale hanno ottenuto un regolare contratto di lavoro stagionale a tempo determinato». L’equipe della struttura di via Pusteria è costantemente in contatto con i datori di lavoro e i riscontri attualmente sono solo positivi.

Ci sono ospiti che per diversi motivi hanno abbondonato il loro progetto e che fortunatamente hanno già trovato un lavoro e un alloggio dignitoso. In questo senso risultano fondamentali i progetti di volontariato, che sono stati potenziati in questi ultimi mesi per avvicinare ulteriormente la popolazione.

Questi dati ci raccontano un territorio, quello altoatesino, capace di essere maturo e consapevole e di saper rendere concreti i concetti di integrazione e inclusione. Il lavoro da fare è ancora molto (leggi sul nostro blog Non solo lavoro. Tra accoglienza, integrazione e inclusione) e il 2018 rappresenta un anno ricco di sfide. Vogliamo viverlo con gioia, fiducia e nella speranza che possa essere positivo per i nostri ospiti e per tutti noi.

 

Se vuoi aiutarci, hai a disposizione una casa, un lavoro o vuoi semplicemente avere maggiori informazioni relativamente alle attività della struttura, puoi scrivere direttamente al team di San Candido a profughi.innichen@riverequipe.it o chiamare il numero 342 180 8728. Se vuoi aiutarci ma al di fuori della realtà di San Candido scrivi a info@volontarius.it o chiama il numero 0471 402 338 (tasto 5)