Comunicati Stampa

In dirittura d’arrivo “-SPRE+ECO” il giornalino dei Cacciatori di Briciole

Il primo numero del giornalino “-SPRE+ECO” dei “Cacciatori di Briciole” uscirà in occasione della Fiera d’autunno che si svolgerà dal 23 al 26 novembre. Ancora disponibili spazi per gli sponsor.

Sta per essere ultimato, ma ci sono ancora spazi per ulteriori sponsor, il primo numero del bollettino “-SPRE+ECO” dei “Cacciatori di Briciole” che fanno parte dell’associazione “Volontarius Onlus”. Come è noto i Cacciatori di Briciole sono impegnati da anni contro lo spreco alimentare ed operano quotidianamente nella raccolta di prodotti alimentari a Bolzano, Merano e Brunico, a favore di chi ha bisogno, dei senza fissa dimora, profughi ed ospiti dei centri di accoglienza per richiedenti asilo.

Negli anni questo gruppo, molto attivo nell’ambito dell’Associazione “Volontarius”, è progressivamente cresciuto sino a raccogliere attualmente circa 100 volontari che quotidianamente fanno la spola con le loro “briciclette” tra i negozi di alimentari ed i supermercati ed i centri di raccolta dove i prodotti freschi (in scadenza) vengono distribuiti direttamente a chi ne ha bisogno.

Per sensibilizzare la popolazione nei confronti della lotta allo spreco alimentare e documentare questa attività il gruppo dei Cacciatori di briciole, guidato da Christian Bacci, ha deciso di pubblicare un apposito giornalino dal titolo “-SPRE+ECO”. Partito inizialmente come uno strumento da distribuire nelle scuole il progetto del giornalino ha assunto via via contorni più ampi ed ambizioni sino a proporsi come veicolo di informazioni su questa specifica tematica per tutta la popolazione altoatesina. Il bollettino avrà una tiratura di 15.000 copie, suddivise equamente nelle due versioni in lingua italiana e tedesca di 26 pagine ciascuna, a colori. Il testo sarà anche disponibile online in versione pdf.

Grazie ad un’ampia campagna di raccolta fondi sono stati coinvolti nel progetto numerosi sponsor locali, i quotidiani Alto Adige e Dolomiten ed il quindicinale Qui Bolzano hanno dato la loro disponibilità a sostenere l’iniziativa. Il giornalino farà il suo esordio in occasione della Fiera d’autunno che si svolgerà a Bolzano dal 23 al 26 novembre e l’Ente Fiera per l’occasione ha messo a disposizione gratuitamente un apposito spazio.

Gli argomenti che verranno trattati spaziano dall’educazione alla cucina, dalla salute alla cultura, al recupero ed ai formaci e per l’occasione saranno coinvolti nel progetto personaggi molto noti al pubblico locale come ad esempio: Giorgio Dobrilla (ex primario di gastroenterologia), Ettore Frangipane (giornalista-disegnatore), Fabio Vettori Grafico), Claudio Zago (presidente commercialisti), Mirco Benetello (presidente Confesercenti), Alessandro Gilmozzi (chef stellato) e Felice Sansonetti (ufficio prevenzione salute).
Per prendere parte e sostenere il progetto gli interessati possono contattare il numero telefonico 347 5723583 o scrivere una mail a christian.bacci@volontarius.it.