Alba – unità di contatto

Dove: Provincia di Bolzano
Quando: tutti i giorni
Per chi: persone che si prostituiscono, vittime di tratta e sfruttamento
Mail: strada@volontarius.it
Telefono: 0471 402 338 (tasto 3)

La tratta e lo sfruttamento sono una forma di schiavitù e vanno intese come negazione della libertà, obbligo al lavoro, obbligo a cedere il guadagno: non vengono garantite le condizioni minime per la vita e vengono gravemente violati i diritti umani. Il progetto Alba nasce nel 2003 nell’ambito dello sfruttamento sessuale, si è poi allargato allo sfruttamento lavorativo. Volontarius ha il delicato compito del primo contatto con le persone che si prostituiscono sulla strada proponendo loro dei percorsi di fuoriuscita dall’emarginazione e, qualora emerga, dallo sfruttamento. Le fasi successive del progetto vedono la collaborazione dell’Associaizone La Strada – Der Weg e del Consis.

Attraverso la relazione diretta con le persone vittime di tratta si raccolgono e analizzano i bisogni della persona, si offre un servizio di orientamento e si distribuiscono i generi di conforto e il materiale per la prevenzione sanitaria. Vengono inoltre realizzate mappe territoriali nell’ottica di un efficace lavoro di rete.

Referente istituzionale: Provincia Autonoma di Bolzano
Referente: Gina Quiroz (gina.quiroz@volontarius.it)

 

Progetto Alba – Programma di assistenza, protezione sociale e inserimento socio‐lavorativo per persone vittime di tratta e sfruttamento

 

REFERENTE ISTITUZIONALE
Provincia Autonoma di Bolzano